italianoenglishfrancese
area stampa
 

JAZZ

Raccontare di jazz per immagini che ci lasciano entrare nel mondo della leggenda, oltre la musica, fino nel profondo dell’anima. La musica sconfinata, la ribellione continua, il tocco aggressivo degli strumenti, il mondo folle, come mai avremmo immaginato quello del jazz. Questa perenne "arte vivente" ha voluto significare da sempre la ribellione dal mondo dello sfruttamento.

Ora, qui, è tempo di capire il jazz, di entrare nel suo “mood”, in sostanza, di amarlo.

Con queste immagini, che partono dagli anni settanta, risentiamo le note di Archie Shepp, Ornette Coleman, Lester Bowie, Steve Lacy ed altri.

 

 
pagina precedenteindice fotografiepagina successiva